Applausi ai curatori dello spettacolo dietro le sbarre

Si è parlato dello spettacolo «Scatenati» che andrà in scena il 5 e il 6 di maggio. A tal proposito il preside dell’istituto scolastico Vittorio Emanuele-Ruffini, Armando Fossati, ringrazia caldamente i docenti della scuola che dal 1999 lavorano nelle carceri e che hanno permesso di creare quel clima indispensabile per la nascita di iniziative di questo tipo. Fossati afferma che «lo spettacolo Scatenati non si sarebbe potuto fare senza il prezioso contributo di due ottimi docenti come Mirella Cannata e Francesco Fienga» che si sono impegnati quotidianamente con dedizione non solo professionale per la realizzazione dello spettacolo.