Apple, film a noleggio e pc sottiletta

da Milano

Film a noleggio su iTunes. Lo annuncia al Mac World di San Francisco l’amministratore delegato di Apple Steve Jobs. Il fondatore ha spiegato che tutti i maggiori studios aderiranno all’iniziativa, che sarà lanciata con più di 1.000 film a febbraio negli Usa e a livello internazionale per la fine dell’anno. Il noleggio costerà dai 2,99 dollari ai 3,99 per le pellicole appena uscite nelle sale. Mentre per i film in alta definizione bisognerà pagare un dollaro in più. Ma quella dei film a noleggio non è l’unica novità. Jobs ha infatti presentato il nuovo Macbook Air laptop, ossia il più sottile computer al mondo, solo 2,5 centimetri di spessore che ha però uno schermo grande, da 13 pollici e una videocamera incorporata. Sul fronte dell’iPhone l’amministratore delegato di Apple ha specificato che finora sono stati venduti 4 milioni di pezzi (in 200 giorni) e per la fine del 2008 la società conta di arrivare ai 10 milioni. Intanto Cina Apple ha interrotto le trattative con il gestore China Mobile per la vendita del suo prodotto che però viene già proposto in versione «pirata» in diversi negozi. In Borsa anche Apple ha sofferto perdendo oltre il 6 per cento.