Apple vince con Mac e Ipod

Apple balza al Nasdaq grazie a dati di bilancio migliori delle attese: più 5,77%. La società guidata da Steve Jobs fa il pieno d’utili anche nel quarto trimestre sulla scia dell’effetto iPod e Mac con il risultato netto che sale del 27% (a 546 milioni) ed è pari a 62 centesimi per azione contro i 51 attesi dagli analisti. Anche i ricavi battono le stime: 4,84 miliardi di dollari contro 4,67 miliardi grazie al sorprendente andamento del player musicale, venduto in 8,7 milioni di pezzi (più 35% su base annua), e ai pc Macintosh (più 30%).