Approvato l’assestamento di bilancio

Riduzione del 10 per cento per consulenze, convegni, cerimoniale, auto blu, riduzione del 2 per cento sulle spese correnti, del 10 per cento anche sugli stanziamenti degli enti pubblici dipendenti. Questi sono i punti salienti dell’assestamento di bilancio della Regione Lazio. «Il documento approvato - spiega il presidente della Regione Piero Marrazzo - indica scelte coraggiose e innovative. Opera una significativa riduzione delle spese correnti e mette in campo risorse destinate alla crescita. Una manovra equa che, in un momento così difficile per la Regione, fa emergere un forte segnale di coesione tra le forze politiche della coalizione sulla necessità di imboccare con decisone un percorso di risanamento delle finanze regionali senza penalizzare le politiche della solidarietà e quelle destinate a sostenere la crescita del sistema produttivo». La manovra contiene variazioni in materia di entrate e uscite, disposizioni finanziarie e contabili e nuovi interventi finalizzati al risanamento e allo sviluppo.