Appuntamento con «Mozart sotto le stelle»

Oggi la prima delle tre serate di grande musica con giovani interpreti a cura del Fai

Matthias Pfaender

Alle spalle, un magnifico giardino che sconfina lontano nella veduta delle Prealpi; di fronte, un palco su cui prendono vita le arie di Mozart; tutto attorno, una notte d’estate: questo quanto offre il festival Mozart sotto le stelle, la sesta edizione dell'appuntamento estivo con la musica promosso dal Fondo per l'ambiente italiano. L'evento si configura come omaggio, in occasione del 250° anniversario della sua nascita, al celebre compositore austriaco, e prevede tre concerti serali ambientati nel cortile settecentesco di Villa Panza a Varese. Come da tradizione, le esecuzioni saranno affidate all'estro di tre stelle nascenti della musica classica, accomunate dal grande talento e dall'essersi affermati nei più importanti concorsi nazionali ed internazionali.
Il primo appuntamento della rassegna si terrà questa sera, e si aprirà con la Sonata K454 di Mozart, eseguita dalla giovane violinista francese Fanny Clamagirand, trionfatrice lo scorso anno al «Concorso Fritz Kreisler» di Vienna, evento che mette in competizione i migliori talenti dell'archetto del mondo. La giovane concertista eseguirà anche una Sonata per violino solo di Eugene Ysaye e la celebre Sonata n.1 di Prokof'ev.
Giovedì 6 luglio salirà sul palco il violoncellista Umberto Clerici, insignito del «Premio Pressenda» come miglior giovane interprete del 2005. Il concerto sarà aperto da un omaggio di Beethoven al genio di Mozart (Variazioni su un tema del «Flauto Magico») e dai Cinque pezzi in stile popolare di Robert Schumann, per terminare con la Sonata in re minore di Dmitrij Sostakovic.
Chiude la rassegna concertistica giovedì 13 luglio il pianista Herbert Scuch, primo premio al «London international piano competition». Al pianista spetterà il compito di far ascoltare la voce del pianoforte Pleyel, magnifico strumento ottocentesco recentemente restaurato, di proprietà di Villa Panza.
«Ancora una volta il Fai dimostra di essere uno dei centri culturali che più si impegna a diffondere musica di altissimo livello» commenta Elena Bertolaso. «L’obiettivo che l’ente si pone nell'organizzare questi eventi straordinari - sottolinea - è offrire occasioni di incontro con giovani interpreti di rilevanza internazionale e raccogliere fondi per sostenere l’attività istituzionale di conservazione dell’enorme patrimonio artistico e culturale italiano».
Mozart sotto le stelle, Villa Panza (Varese), piazza Litta 1, ore 21, info 02-29409724 e 0332-283960, ingresso 25 euro .