Arbitro genovese per il derby Prima della partita è già polemica

Un arbitro genovese per il derby della Lanterna. Stefano Farina, 45 anni, ex giacchetta nera internazionale dirigerà domani sera Sampdoria- Genoa. In tanti hanno strabuzzato gli occhi, ieri, quando intorno alle 12 Pierluigi Collina ha comunicato le designazioni arbitrali. Farina, che avrebbe dovuto appendere il fischietto al chiodo la scorsa estate ma ha ottenuto la proroga per continuare ad arbitrare anche in questa stagione, tocca un record: arbitrare la stracittadina della sua città natale. Tecnicamente è possibile solo perché Farina, da diversi anni residente ad Ovada, appartiene alla federazione Aia di Novi Ligure. La scelta però sta scatenando polemiche a raffica con i tifosi blucerchiati scatenati e la stampa sportiva nazionale incredula sulla scelta.
I tifosi doriani arrabbiati, perchè? Perchè in città sembra essere nota la fede rossoblù dell’arbitro. Tanto nota da spingere la Federclubs a scrivere un appunto ufficiale: «Non mettiamo in dubbio la professionalità di Farina- scrivono i tifosi doriani-, ma non ci sembra il giudice di gara più idoneo. Come mai Farina, che arbitra in A dal 1995, non ha mai diretto prima il derby di Genova? Come potrebbe essere interpretato un suo qualsiasi errore?».
Nessun commento ufficiale sulla designazione da Genoa e Sampdoria. Mazzarri glissa sull’argomento, Gasperini è convinto che sia uno degli arbitri migliori che potessero capitare. Poi c’è la stampa sportiva nazionale che dà risalto più alla designazione che al derby di per sé. E c’è il mondo di internet che da ieri pomeriggio sta bombardando di e- mail i siti della Federcalcio e delle due società, contestando la scelta di Farina. I sampdoriani si lamentano per la fede sportiva del fischietto, pensando di essere penalizzati dalla scelta. I tifosi rossoblù hanno paura dell’effetto opposto: Farina, a detta di molti, per non far vedere di essere genoano, terrebbe un profilo che avvantaggierebbe la Samp. In tutto questo c’è comunque un certo malcontento per i precedenti che l’arbitro della federazione di Novi Ligure ha con entrambe le squadre. Farina ha arbitrato il Genoa 8 volte collezionando 4 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte. La Sampdoria conta 4 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte in 14 precedenti. L’ultimo arbitraggio con la Samp risale all’11 dicembre 2005. Parma- Sampdoria 1-1 e rigore non concesso ai doriani per fallo di mano di Cardone su tiro di Borriello. Il fatto che Farina non arbitri la Sampdoria da due anni e mezzo ed il Genoa da una stagione e mezza, lascia pensare.