Arbore Ambassador Expo: "La lotta alla fame il più nobile degli obiettivi"

Lo showman testimonial dell'Esposizione Universale. E dice: “Sarebbe bello creare negli spazi di Expo una sorta di terra della musica"

Ancora un personaggio noto e amatissimo dal pubblico, per Expo Milano 2015: è Renzo Arbore diventato Ambassador dell’Esposizione Universale. L'eclettico showman e artista ha deciso di impegnarsi in prima persona per raccontare opportunità e sfide racchiuse nel tema dell’Esposizione Universale, Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

Renzo Arbore, nel video in cui spiega sua discesa in campo a fianco di Expo Milano 2015 come testimonial spiega: “Con questo grande evento, l’Italia propone al mondo intero di confrontarsi sulle problematiche legate alla nutrizione, ricercando soluzioni in grado di migliorare la vita di milioni di persone. È la fame, infatti, che spesso scatena guerre, rivoluzioni, migrazioni: combatterla è l’obiettivo più nobile che si possa perseguire”.

Una eredità musicale è invece quella che Arbore si augura l'Expo del 2015 possa lasciare a Milano: “Sarebbe bello creare negli spazi di Expo una sorta di terra della musica. La città raccoglie in sé tutte le anime che compongono la musica italiana: accanto a un’istituzione come il Teatro alla Scala troviamo la musica leggera e il jazz, qui è nata la musica pop e quella moderna. Sarebbe quindi un’occasione imperdibile per mostrare la bellezza e la ricchezza del nostro Paese”.“Poter contare sulla presenza di Renzo Arbore tra i nostri Ambassador ci rende molto orgogliosi – commenta Rossella Citterio, Direttore Comunicazione di Expo 2015. –. Siamo certi che, grazie alla sua straordinaria esperienza e al suo carisma, saprà coinvolgere il pubblico e stimolarlo con allegria a riflettere sul tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.