Arcelor, Mittel pronta a rivedere l’offerta

Mittal Steel è disposta a rivedere al rialzo l'offerta per Arcelor se il cda di quest'ultima abbandonasse la sua opposizione e raccomandasse l'operazione agli azionisti. «In un contesto di un'operazione raccomandata, Mittal Steel è pronta a rivedere il valore della propria offerta» ha detto la società in una nota. Sulla scia di queste dichiarazioni il titolo Arcelor è balzato in Borsa, fino a toccare un nuovo massimo a 36,14 euro, mentre Mittal sale dell'1,54%. Mittal ha aggiunto di aver iniziato a prendere contatti con il presidente di Arcelor, Joseph Kinsch, per discutere i termini di un'offerta che potrebbe essere sostenuta dal board della società. In particolare Mittal ha detto di avere inviato una lettera a Kinsch nella quale annuncia di essere pronta ad offrire «significativi cambiamenti della corporate governance» inclusa l'introduzione di una classe di azioni, e di rivedere i termini dell'offerta. Secondo una fonte vicina ad Arcelor, il gruppo francese non si fida comunque dei possibili propositi di rilancio e miglioramento dell'offerta di acquisto annunciati da Mittal. «Una volta che il fumo di Mittal viene dissipato, non resta nulla delle sue proposte - ha detto la fonte a France Presse -. Fanno due passi in avanti e tre indietro». Intanto Mittal ha annunciato l'intenzione di proporre François Pinault, membro indipendente a capo del proprio supervisory bord.