Arcene, ritornano le croci al cimitero

Il Comune di Arcene ci ha ripensato. Dopo aver deciso di non inserire una croce all'interno di una nuova struttura in costruzione nel cimitero, il sindaco Michele Luccisano ha modificato la sua decisione. «Avevamo pensato di decorare la struttura con triangoli, cerchi e quadrati, simboli non ricollegabili a una determinata confessione religiosa - spiega -. Ma erano elementi decorativi, non simbologie alternative alla croce. Di fronte all'ondata di proteste e in segno di rispetto alla nostra comunità, però, l'amministrazione intende ricollocare la croce nel famedio o sostituirla con una più piccola. Il caso ha avuto una risonanza spropositata».