Ardesia e vecchi merletti tra relitti marini e altari

Il calendario degli eventi del fine settimana dedicata al patrimonio culturale europeo, da Ventimiglia a La Spezia, è fitto di appuntamenti.
Si comincia con la provincia di Genova. A Chiavari «Didattica e non solo» apertura prolungata del museo per la preistoria e protostoria del Tigullio in via Costaguta 2. All’auditorium di San Francesco convegno intitolato: «Quattrocento anni di letture ed immagini del don Chisciotte» a cura dell’associazione Il mosaico. A Cicagna visita guidata «Sulle rome dell’ardesia»: domani alle 9 escursione al passo di Romaggi, domenica alle 10 e alle 15 visita all’ecomuseo dell’ardesia in località Chiapparino di Cicagna. A Rapallo mostra su merletto e fiori d’arancio, cento anni di abiti da sposa 1870-1970 al museo del merletto di Villa Tigullio. Domani e domenica visita guidata ai mulini sulla strada antica di Monti. A Uscio «microstorie in pietra» mostra in omaggio a Mirko Gualerzi nello spazio multifunzionale Regina margherita in via Isella 10. A Masone visita guidata dell’antico insediamento urbano del paese con partenza domani e domenica alle 15 in piazza Castello. A Montebruno giornata di studio e dibattito su «Architettura e patrimonio rurale» con visite guidate al museo di cultura contadina dell’alta Valtrebbia.
Nel levante, a La Spezia, conferenza intitolata: «Il patrimonio di calice al Cornoviglio» con visite guidate anche alle emergenze architettonico del comune spezzino, appuntamenti domani e domenica alle 10,30. A Corniglia presentazione dell’altare del Rosario della chiesa parrocchiale di San Pietro, appuntamento domani alle 17. A La Spezia percorso guidato «Il medioevo europeo: le arti preziose tra Francia, Italia e Germania», visita guidata alle 11 al museo Amedeo Lia di via Prione 234. Ancora al museo Lia «Italia e Fiandre nella cultura figurativa dei secoli XVII e XVIII», apertura dalle 10 alle 18. A Ortonovo mostra «Cibi e sapori, splendida cena in splendida civitate» al museo archeologico nazionale di Luni. Nella chiesa dei SS. Filippo e Giacomo è in programma l’illustrazione del percorso tra i borghi storici di Ortonovo e di Nicola.
Da levante a ponente. Ad Albenga, all’isola Gallinaria, immersioni subacquee sui relitti della nave oneraria e delle ardesie, appuntamento alle 11. A palazzo Scotto Niccolari mostra intitolata: «la parola, l’immagine e il suono». Ad Albisola Superiore conferenza sul tema: «Le opere d’arte in pericolo. Pasquale Rotondi, una vita per la salvezza di un patrimonio dell’umanità» in programma sabato alle 16 a villa Gavotti Della Rovere. A Millesimo visite guidate al castello medioevale del paese e al museo napoleonico di villa Scarsella per fare conoscere la val Bormida, dove l’armata napoleonica sconfisse le truppe autro-piemontesi nella prima campagna d’Italia nel 1796 e 1797. Gli appuntamenti sono alle 10, 11, 12, 15, 16 e 17, domani e domenica.
A Imperia convegno intitolato: «Tradizione e arte in Alta Valle Roscia» al centro multimediale «Civiltà delle Malghe» al campo sportivo. A Sanremo conferenza sul tema: «Le ville romane di Sanremo» primi risultati delle ricerche in corso a cura del Comune, dell’università di Genova, della soprintendenza ligure. Appuntamento domani alle 11 al comune di Sanremo. Alla civica pinacoteca Rambaldi in località Coldiroli, visita guidata intitolata: «Il collezionismo al tempo di Paolo Stefano Rambaldi, uno spaccato di cultura ottocentesca». A palazzo Borea d’Olmo di via Matteotti appuntamento domenica per il palazzo e i suoi tesori. A Ventimiglia apertura straordinaria dell’antiquarium di Nervia, nell’omonima frazione, «Le pettinature femminili attraverso la collezione Hanbury» a villa Hanbury, visita del museo preistorico dei Balzi Rossi.