Area C, come evitare (almeno) le multe

Meno uno al D-day, o meglio il C-day l’entrata in vigore di Area C. Visto che la partenza per domani è ineluttabile ormai, e ogni speranza che il provvedimento venga fatto slittare è persa, tanto vale armarsi di pazienza e capire le regole per accedere in Area C senza incappare (almeno) nelle multe.
Istruzioni per l’uso: Area C sarà attivo dal lunedì al venerdì dei giorni feriali dalle 7,30 alle 19,30. Si tratta di una congestion charge (letteralmente una tassa sul traffico) quindi dovranno pagare 5 euro tutti quelli che vorranno entrare nella Cerchia dei Bastioni in auto. Hanno accesso gratuito solo moto e motorini, mezzi elettrici e fino al 31 dicembre 2012, mezzi a metano, ibridi, bifuel e GPL. Ingresso vietato, invece, ai diesel Euro 0, 1, 2, 3 senza filtro, benzina Euro 0. Possono entrare, contrariamente a quanto stabilito fino a due giorni fa, i diesel Euro 3 con filtro antiparticolato di serie.
Tariffe agevolate per i residenti - previa registrazione - del centro storico: primi 40 ingressi gratis e tariffa a 2 euro dal 41esimo in poi. Così il traffico di servizio, che può scegliere se pagare 3 euro oppure 5 con due ore di sosta gratuita.