Area C, i commercianti lanciano l’allarme: «A rischio 500 posti di lavoro, affari in calo»

Negozi, bar, ristoranti lanciano l’sos. Con l’avvicinarsi del 16, quando entrare nella Cerchia dei Bastioni costerà 5 euro al giorno, cresce l’allarme tradotto dall’Unione le commercio in cifre: «L’Area C - sostiene Giorgio Montingelli - rischia di creare un calo di affari del 5% in centro, equivale a 500 posti di lavoro che “ballano“». Del 40% il danno già stimato per le 60 autorimesse della zona 1, dove già si parla di licenziamenti. E il Pd avverte il sindaco: «Basta con i piagnistei de i radical-chic del centro».