Arena, l'invasione dei giovani campioni

In 11mila per le gare di atletica riservati agli alunni delle scuole

Un'invasione di giovanissimi campioni. O forse no. Semplicemente tantissimi bambini e ragazzi per cui fare sport è importante. E fa niente se non diventerà una professione.
Erano quasi undicimila (10.917 per l'esattezza) sulla pista dell'Arena Brera e nel Parco Sempione che per due giorni hanno ospitato le gare di corsa campestre. Tutte gare all'insegna dei valori di educazione e aggregazione sociale con una tedofora d'eccezione, Paola Sanna, campionessa italiana di ultramaratona (100 chilometri), già primatista mondiale che ha dato il via a "Trofei di Milano 2010 - Piu' sport con i giovani", campionati interscolastici di atletica leggera. Sono 5.934 gli studenti delle scuole primarie e 4.983 per quelle secondarie di primo grado che si sono aggiunti ai 2 milioni 880mila partecipanti dal 1964 ad oggi.
La cerimonia di inaugurazione, presenti anche molti rappresentanti delle persone con disabilità dei Centri diurni disabili del Comune, è stata caratterizzata dall'arrivo della torcia "olimpica" e dal lancio delle colombe. Ad aprirla Alan Rizzi, assessore allo Sport del Comune e dell'assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna, Cristina Stancari assessore allo Sport della Provincia, il presidente del consiglio comunale Manfredi Palmeri, il consigliere regionale Alessandro Colucci, il generale di brigata Camillo De Milato (Comandante Esercito Lombardia), Andrea Radic direttore Comunicazione e Relazioni esterne di Expo 2015 S.p.A., Adriano Pucci Mossotti vice presidente del Coni Lombardia) e Federica Villa, dirigente Presidenza e Relazioni istituzionali della Camera di commercio. L'iniziativa, ad iscrizioni gratuite, è organizzata, con il sostegno della Centrale del latte di Milano, dall'Aics milanese in collaborazione con la Ficts Italia, con il patrocinio dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, del Comune, della Provincia, della Regione Lombardia, del Coni e della Fidal.
I "Trofei di Milano", con l'obiettivo di trasformare in realtà lo slogan "Più sport nella Scuola", sono collegati a diverse attività formative: "Salute per sport: nuovi stili di vita" promossa dall' assessorato alla Salute del Comune, "Lo sport è uguale per tutti" realizzata con l'assessorato allo Sport della Provincia, "Guarda avanti: al sicuro, al riparo, allo sport" con Alleanza Toro e "Da grande farò... l'imprenditore" con la Camera di Commercio. Iniziative che il comitato organizzatore, presieduto dal professor Franco Ascani, lancia "in tutte le scuole con l'intento di valorizzare le capacità espressive dei giovani e di promuovere l'educazione sportiva nelle nuove generazioni in vista dell' Expo 2015 con il Programma Export". Prossimo appuntamento all'Arena l'11 e il 12 marzo con le gare di corsa veloce.
Tutti i risultati, le classifiche, le foto e le immagini delle gare saranno pubblicati sul sito http://www.sportmoviestv.com/trofeidimilano lunedì 2 Marzo. Informazioni: Aics Milano Via De Amicis, 17 - Tel: 02-89409076 - e-mail: aicsmilano@ficts.org.