Arexpo, operativo l’aumento di capitale Nominato cda e adottato nuovo statuto

L'assemblea di Arexpo ha adottato il nuovo Statuto sociale, nominato i consiglieri e il Collegio sindacale e reso operativo l'aumento del capitale sociale dopo l'ingresso, a fianco della Regione - fondatrice e fino a ieri unico socio della società - di Comune di Milano, Provincia di Milano, Comune di Rho, Fondazione Fiera Milano. «Questo ulteriore passo - ha sottolineato con soddisfazione il Governatore Roberto Formigoni - fa procedere la questione delle aree per Expo lungo il percorso virtuoso che Regione Lombardia aveva proposto e fortemente voluto, sino ad ottenere come noto il consenso generale sancito con l'ingresso dei soci e oggi il varo degli organi statutari. Arexpo è ora perfettamente nelle condizioni di assicurare la disponibilità dei terreni per il sito espositivo, mantenendone la proprietà. La prossima assemblea, che potrà essere convocata in tempi rapidi, procederà a dare mandato ufficiale per l'acquisizione dei terreni da parte della Società». «Non posso non rimarcare -ha aggiunto - che la collaborazione tra le istituzioni, che si è verificata, è la leva fondamentale per procedere con concretezza e tempi rapidi».