Arflex, l’Italia che sa di gommapiuma

Divani e poltrone con look alternativo per una collezione di successo

Antonello Mosca

Una delle firme che hanno davvero fatto il «made in Italy» è certamente l'Arflex. Tutto nacque negli anni Cinquanta, quando avvenne una vera e propria rivoluzione nel settore di divani e poltrone. e imbottiture quasi scompaiono per lasciare posto ad un nuovo materiale: la gommapiuma. Con questo materiale sintetico che viene montato o appoggiato su nastri elastici, l'Arflex conduce insieme con l'architetto Marco Zanuso degli esperimenti che, nati nell'ambito della Pirelli per lo studio dei sedili delle automobili, approdano all'arredamento domestico. Le grandi qualità di Zanuso designer improntano i suoi modelli di una notevole carica espressiva e formale, al punto che alcuni fra divani e poltrone, come la Lady, la Martingale e i Sleep-o-matic diventano protagonisti di un nuovo look, caratterizzando per anni in modo inconfondibile tutta la produzione della Arflex.
«Un marchio internazionale, sottolinea Fausto Colombo CEO dell'azienda, che ancor oggi conferma e ripropone i valori delle sue origini, design, innovazione produttiva, ricerca. Dopo un periodo di minor visibilità siamo lavorando intensamente al suo riposizionamento su più fronti, vale a dire prodotto, distribuzione e comunicazione. Ma per il futuro penso ad una espansione delle tipologie merceologiche. Non solo imbottiti quindi, ma un percorso che si deve snodare attraverso altre strade, logicamente sempre all'interno dell'arredo di design moderno. Pezzi singoli, non sistemi, che si inseriscano perfettamente nella casa ma adatti anche alla decorazione di alberghi, ristoranti e uffici». Quest'anno i tre architetti invitati a progettare, Carlo Colombo, Christophe Pillet e Vincent Van Duysen, hanno saputo realizzare prodotti capaci di convivere in un «living Arflex» ma è evidente che Fausto Colombo punta a traguardi sempre più alti e che esaltino davvero in modo completo un marchio impegnativo.
Gli indirizzi

Bergamo: Arredolinea di Carminati G&P, Via Monte Grappa 11, 24046 Osio Sotto. Como: Pirovano srl Via Milano 168, 22100 Como - Salvioni Arredamenti Via Don Gnocchi 1, 22044 Inverigo. Cremona: Lapis Arr.ti Via Sabotini 14, 26013 Crema, negozio c/o centro comm.le Lodi, Via Grandi 6. Lecco: Les Ateliers Strada Statale Como-Bergamo Bevera di Sirtori. Milano: Boboshop, showroom Arflex Corso Europa 11, 20122 Milano - Colombo & Garavaglia Arr.ti Via Garibaldi 40, 20010 Boffalora Ticino - Mariani Arr.ti Via Marconi 12 20010 Arluno - Ceppi Arr.ti Viale Monza 64, 20034 Robbiano di Giussano - Mi - Arte & forme Viale Assunta 13, Cernusco sul Naviglio - Simoni f.lli Viale Monza 258, 20100 Milano. Pavia: Bonini Arr.ti Strada Nuova 120, 27100 Pavia. Belluno: Moretti Arr.ti srl Via Feltre 70, 32036 Sedico. Verona: Domus In di Cafarelli Via Bella Italia 54, 37010 Peschiera del Garda. Vicenza: Arredodue Viale Trieste, S. Statale 11, Alte di Montecchio - Vi. Novara: Belletti Mobili V.le Leonardo da Vinci 35, 28066 Galliate. Torino: Ferrero Arr.ti Via Torino 21, 10046 Poirino -To; Showroom: C.so Matteotti 15, 10121 Torino - Gallo di Doglio Via Valperga Caluso 9, 10125 Torino - Showroom: Str. Saluzzo 63/g, Carignano - To. Aosta: Casa Più di Parrini & C. Loc. Grand Chemin 16, 11020 Saint Christophe. Bologna: Canetoli 1850 Via Sampieri 1, 40125 Bologna. Ravenna: Biagetti Raffaello Via Faentina 105, 48100 Ravenna. Bari: Dammacco Tommaso & C. Viale Europa 12, 70123 Bari. Catania: Tito d'Emilio Largo Paisiello 2, 95124 Catania. Napoli: Habit House P.tta Ascenzione 14, 80121 Napoli - Ferrari Via Ferdinando Palosciano 11, 80122 Napoli (Via M. Fiore 33, Napoli).