Argentina e Spagna in semifinale

Argentina e Spagna sbriciolano Turchia (83-58) e Lituania (89-67) e si preparano al confronto delle meraviglie latine nelle semifinali di venerdì che la Rai, per fortuna, ha deciso di non negarci, come i quarti di finale: oggi vedremo Grecia-Francia in diretta (9.25) e soltanto in differita Usa e Germania (16.35). Magari preferivamo il contrario. La Spagna (Pau Gasol 25 punti, Navarro diverte, Fernandez elettrizza) ci suggerisce di dare un’occhiata al suo sistema-basket: grande affluenza di pubblico, bel campionato, giovani in fioritura. I nostri rimpianti per la sconfitta con la Lituania ci avevano fatto misurare male questo mondiale, così come vedere sei europee ai quarti, quando per Pechino ci saranno cinque posti, fa venire i brividi perché in attesa ci sono Croazia e Russia. Argentina affamata e dicevano che aveva problemi: ieri Nocioni (21), Delfino (14) e Scola (13) hanno fatto un muro per tenere fuori dal giardino i giovani turchi di Tanjevic.