Argentina, medaglia d'oro nel calcio: 1-0

Messi, Riquelme e compagni superano la Nigeria per 1-0, gol di Di Maria: pallonetto mancino sul portiere in uscita. Vendicata Atlanta '96. In casa azzurra grande attesa per la Di Martino nel salto in alto

Pechino - L’Argentina ha conquistato la medaglia d’oro nel calcio maschile battendo in finale la Nigeria per 1-0. La nazionale sudamericana ha risolto il match grazie a un gol realizzato nella ripresa da Angel Di Maria, andato a segno al 58’ in contropiede, su lancio di Lionel Messi, con un pallonetto mancino da posizione defilata. A causa delle temperature elevate - il termometro è arrivato a toccare 42 gradi - l’incontro è stato sospeso due volte, al 30’ e al 70’, dall’arbitro ungherese Viktor Kassai. Il direttore di gara magiaro, su segnalazione del responsabile medico della Fifa, Jiri Dvorak, ha concesso ai giocatori due brevi soste per bere e allentare la morsa del caldo. Per l’Argentina - che in semifinale aveva eliminato il Brasile (ieri vincitore della medaglia di bronzo) - si tratta del secondo titolo olimpico (consecutivo) dopo quello ottenuto ai Giochi di Atene 2004. La Nigeria, oro ad Atlanta 1996 (Argentina sconfitta in finale), chiude con l’argento.