Argentina Gli statali faranno esercizio fisico in orario di lavoro

I 250mila impiegati pubblici della provincia di Buenos Aires, la più grande dell’Argentina, potranno uscire un’ora prima dal lavoro tre volte la settimana per praticare attività fisica. Obiettivo: migliorare la salute e combattere la vita sedentaria. Non sono ammesse attività che non generano benefici al fisico, come giocare a biliardo, a carte o a scacchi e sono fortemente raccomandati la corsa, il nuoto e il football. La risoluzione non comporta una diminuzione dell’orario di lavoro: gli statali infatti dovranno poi recuperare le tre ore settimanali utilizzate per fare ginnastica.