Arizona, lo spagnolo ora è lingua ufficiale

In un referendum locale celebrato contemporaneamente alle elezioni di medio termine, gli elettori dell’Arizona hanno approvato a larga maggioranza il riconoscimento dello spagnolo, accanto all’inglese, come lingua ufficiale dello Stato, dove gran parte della popolazione è di origini ispaniche. Il provvedimento ha ottenuto l’appoggio del 74% dei votanti. La nuova normativa prevede che il governo statale elimini, o riduca fortemente, i contributi per la stampa di documenti ufficiali in una lingua diversa dall’inglese.