Armati di pistola rubano una moto fuori dal cinema

Avrebbe dovuto essere una serata tra amici. Ma per un 27enne di Cinisello Balsamo, il sabato sera è terminato nel peggiore dei modi: una pistola puntata contro e due malviventi in fuga a bordo della sua Ducati Monster 620. Era passata la mezzanotte quando dopo avere trascorso alcune ore in compagnia degli amici di sempre, all’interno del Bicocca Village di Milano, un giovane residente a Cinisello Balsamo aveva salutato il gruppo e si era incamminato verso il posteggio dove aveva parcheggiato la sua moto, una Monster Ducati nera. Ma in pochi attimi, il tempo necessario per indossare il casco, il giovane è stato aggredito. All’improvviso due uomini, a bordo di uno scooter, gli si sono avvicinati e hanno estratto una pistola intimandogli di consegnare le chiavi della Ducati. Sotto la minaccia dell’arma da fuoco il ventisettenne ha fatto quello che gli sconosciuti gli chiedevano e, dopo avere consegnato le chiavi della moto, ha visto i due malviventi dileguarsi a grande velocità. Immediato l’allarme lanciato alle forze dell’ordine che sono sulle tracce della coppia di uomini. Ma proprio la sicurezza con la quale i due rapinatori hanno agito potrebbe essere loro fatale. Durante l’aggressione, infatti, entrambi erano a volto scoperto e grazie alle indicazioni fornite dal giovane gli investigatori starebbero stringendo il cerchio attorno ai rapinatori.