Armati di taglierino rapinano una banca

Attimi di panico ieri mattina per i dipendenti e i clienti di una banca in via del Castro Laurenziano. Tre uomini armati di taglierino e pistola, e con i volti coperti da caschi e sciarpe, hanno fatto irruzione nella filiale della Banca nazionale del lavoro situata all’interno dell’Istituto superiore di sanità. I tre rapinatori si sono impossessati del denaro contenuto nelle casse e sono fuggiti a bordo di uno scooter. Il bottino è di circa 8mila euro. Sull’accaduto indagano gli agenti della V sezione della squadra mobile di Roma.