Armato di coltello fa razzia di Viagra

È entrato nella farmacia di via XXV Aprile a Cinisello Balsamo armato di un coltello, poi ha urlato alle dipendenti di consegnargli tutto il denaro. Per il bandito però i 500 euro non erano abbastanza. Il rapinatore ha così intimato alla dottoressa che gestisce la farmacia di dargli tutto il Viagra che aveva. Sette scatole della pillola azzurra che hanno fatto salire il bottino a quasi 1.000 euro. Era quasi l’orario di chiusura quando un uomo, armato di un lungo coltello da cucina, è entrato nella farmacia in centro città. «Datemi l’incasso» ha intimato con una marcata inflessione meridionale alle dipendenti che si accingevano ad abbassare la saracinesca. Non contento delle poche centinaia di euro racimolate, l’ingordo rapinatore si è così fatto consegnare anche il farmaco «dell’amore». Poi è uscito di corsa dal negozio ed è fuggito su una Y10.