Armato di forbici rapina baby-lucciola

Un romano di 23 anni è stato arrestato per tentata violenza e furto. La vittima, una prostituta romena di 17 anni, è stata prima minacciata con delle forbici sartoriali, poi ha subito una tentata violenza da parte del giovane aggressore e, infine, è stata derubata del cellulare e di qualche centinaia di euro. Le grida della giovane hanno attirato l’attenzione dei carabinieri in servizio su via Palmiro Togliatti, che hanno arrestato il giovane. L’aggressore si trova, ora, al carcere di Regina Coeli.