Armi, rapine e furti: 4 arresti sul litorale

Trecento persone e 250 autovetture controllate, molte perquisizioni e quattro arresti. È il bilancio di un’operazione a largo raggio che ha visto impegnati fino a ieri mattina sul territorio di Ostia i carabinieri della Compagnia del litorale. In manette sono finiti due pregiudicati polacchi, in possesso di una pistola perfettamente funzionante e con il colpo in canna, un romeno sorpreso in flagranza di furto all’interno di un bar tabacchi di via dei Promontori, e un italiano incensurato che ha aggredito e derubato una donna.