Armstrong è caduto Ora il Giro è a rischio

Il texano a terra negli ultimi chilometri della prima tappa della Vuelta Castilla y Leon: ricoverato in ospedale. L'Astana: "Per il 9 maggio sarà pronto". Scettico il corridore: "Sono abbattuto"

Palencia - Armstrong al tappetto. Il texano è caduto durante la prima tappa del Giro di Castilla y Leon, in Spagna. Il corridore è stato portato in ospedale in ambulanza. Lance Armstrong ha riportato la frattura della clavicola nella caduta nella prima tappa della corsa spagnola. Lo affermano gli organizzatori della gara. A questo punto appare a rischio la partecipazione del texano al Giro d'Italia del Centenario che inizia il 9 maggio.

Per terra Lo statunitense è caduto a 20 chilometri dall’arrivo della prima tappa, a Baltanas. Armstrong è stato portato all'ospedale di Palencia in ambulanza per accertamenti. Secondo le immagini trasmesse da una tv locale, Armstrong dopo la caduta si teneva il braccio destro. Gli accertamenti dovranno chiarire l’entità dell’incidente subito. E' stata accertata la frattura della clavicola, che potrebbe compromettere la sua partecipazione al Giro d’Italia. A una ventina di chilometri dell’arrivo venti corridori sono stati coinvolti in una caduta in una curva stretta. L’unico che ha subito conseguenze è stato proprio lo statunitense, che tornava a correre in Spagna dopo cinque anni.

Al Giro ci sarà Frattura alla clavicola senza complicazioni e "recupero veloce". È la diagnosi dell’infortunio di Lance Armstrong, resa nota via Twitter dal direttore dell’Astana Johan Bruyneel. "Chiara frattura della clavicola senza complicazioni. Dovrebbe trattarsi di un recupero veloce" ha scritto Bruyneel. Il sette volte vincitore del Tour de France è caduto oggi durante la prima tappa del Giro di Castilla y Leon. L’Astana non ha fornito per il momento indicazioni sui tempi di recupero. Armstrong dovrebbe partecipare al Giro d’Italia del Centenario, al via il 9 maggio da Venezia.

Armstrong scettico "È un gran problema per il Giro d’Italia. Mi sento molto abbattuto". Lance Armstrong non nasconde la sua preoccupazione dopo la frattura alla clavicola destra riportata oggi. "Ho bisogno di un paio di giorni per rilassarmi" dice lasciando la clinica universitaria di Valladolid, dove è stato trasportato. "Mai avrei pensato ad una cosa del genere, mi sento veramente male" aggiunge il texano, che a maggio dovrebbe partecipare al Giro d’Italia per la prima volta in carriera. È troppo presto per parlare di tempi di recupero: "Non so quanto tempo ci vorrà, ne parlerò con i medici".