Arpeggi virtuosi per le ambizioni di un pianoforte

«Pollini Prospettive» 2008, ultimo atto. Il concerto sinfonico conclusivo si apre con Pappano sul podio, per le Notations per grande orchestra, di Pierre Boulez; nella seconda parte, Pappano e Pollini insieme per il Concerto n.2 per pianoforte e orchestra di Brahms.
Notations era una raccolta pianistica di dodici brani, risalente alla giovinezza di Boulez, lasciata a lungo nel cassetto perché ritenuta dall’autore troppo «scolastica». Ritirata fuori in due occasione, negli anni Ottanta e alla fine degli anni Novanta, Boulez ne trascrisse alcuni numeri per grande orchestra, tenuti a battesimo da Daniel Barenboim, a Parigi, i nn.1-4, e a Chicago, il n.7. Ora, in successione, Pappano esegue solo i primi quattro, a mo’ di suite. I pezzi originali sono scritti secondo criteri matematici, dove ricorrente è il n.12, e secondo i principi della «dodecafonia»; nella versione per orchestra colpisce soprattutto il contrasto fra la brevità dei pezzi - il più lungo non supera i tre minuti - e l’ampiezza dell’orchestra impiegata. L’autore ne suggerisce una sequenza esecutiva particolare (nn.1,4,3,2) per alternare movimenti lenti e vivaci.
Il Concerto n.2 per pianoforte e orchestra di Brahms, che per l’insolita struttura in quattro movimenti più simile ad una sinfonia, ha fatto erroneamente definire il concerto una «sinfonia con pianoforte», appartiene invece alla maturità compositiva dell’autore, e lo strumento solista, davanti al quale Brahms sedeva spessissimo quand’era, sembra voler ingigantire fino all’inverosimile le sue possibilità, per competere con l’orchestra. Nei quattro movimenti, assai diversi fra loro per caratteri espressivi, si passa dal tono «eroico» del primo tempo, al clima più intimo e intenso del terzo («andante»), preceduto dal brillante «scherzo» («allegro appassionato»), per finire nell’allegretto grazioso, che nella stretta finale, impone al pianista arpeggi e ottave velocissime di non facile esecuzione.
Auditorium. Sala Santa Cecilia. Musiche di Boulez e Brahms.Pollini/Pappano. Oggi alle 18; lunedì 28 (ore 21), martedì 29 (ore 19.30). Info: 06.80820580.