Arredo urbano, Il Comune chiederà anche ai cittadini

Nasce una nuova pratica in Comune, o meglio nell’assessorato di Maurizio Cadeo, quella dei sondaggi. D’ora in avanti i cittadini verranno consultati sulle scelte più importanti intraprese dell’amministrazione nell’ambito nell’arredo urbano e del verde pubblico. L’esperimento, infatti, è stato un successo. Il sondaggio commissionato dall’associazione Live Town a Renato Mannheimer, in accordo con Palazzo Marino, per conoscere l’indice di apprezzamento della panchina di design firmata da Antonello Mosca è stato molto apprezzato dai cittadini, che si sono sentiti partecipi e importanti per la pubblica amministrazione. Non solo, un successo sono stati anche i risultati della ricerca: la panchina in tek e alluminio esposta in piazza Duomo fino al 21 aprile è piaciuta al 71 per cento degli intervistati in piazza, percentuale che raggiunge l’87% dei consensi tra chi la panchina l’ha «provata». In particolare è stata molto apprezzata l’idea di mettere un «punto luce», un lampione, annesso alle panchine, per permettere una socializzazione notturna, così come apprezzata è stata la seduta insolita, molto larga (81%) e la composizione quasi circolare (79%). Le panchine di Antonello Mosca, infatti, sono disposte a salotto, e anche questo aspetto è piaciuto molto al 79%. milanesi, che salutano con favore l’iniziativa promossa dall’assessore Cadeo di installare 5000 nuove panchine in giro perla città, compresa piazza Duomo.