Arrestate tre rumene

In due rubavano nei negozi di via XX Settembre, la terza aspettava nascosta dietro una colonna del porticato con dei sacchetti di plastica in mano, pronta ad accogliere il bottino. Colte sul fatto dai carabinieri, tre giovani rumene sono state arrestate per associazione a delinquere finalizzata a commissione di furti. A notare l' insolito via vai, è stato il carabiniere di quartiere che si trovava in compagnia di un altro militare fuori servizio. Per dare meno nell' occhio, le tre donne si appostavano presso le fermate degli autobus.