Arrestati gli strozzini di Quarto Oggiaro

Arrestati gli strozzini di Quarto Oggiaro. La Guardia di Finanza, infatti, ha sgominato un gruppo composto da quattro italiani di origine pugliese accusati di concorso in sequestro di persona, estorsione e usura. Si tratta di F. T., 68 anni, D.D. di 53, G.D. di 27 e V.D. di 25 anni. Una quinta persona è stata denunciata per favoreggiamento. Gli arrestati prestavano denaro a interessi che potevano superare il 120% all’anno. A garanzia chiedevano automobili o altri beni e chi non riusciva a saldare il debito subiva minacce e intimidazioni che potevano arrivare fino al sequestro di persona. La base dell’organizzazione era un circolo privato a Quarto Oggiaro, controllato da vedette e videocamere a circuito chiuso. Era un locale usato per bische clandestine in cui si svolgevano partite a carte in cui «giravano» molte migliaia di euro.