Arrestati per truffa due direttori di banca

Un uomo d’affari che operava a livello internazionale e due direttori di agenzie di importanti istituti bancari sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al riciclaggio. La truffa si basava sulla proposta a privati dell’acquisto di crediti garantiti da immobili, nei confronti dei quali si faceva credere che fossero in corso procedimenti esecutivi di sfratto e di cui era proposto l’acquisto a prezzi stracciati. La compravendita in realtà era finta.