Arrestato autore del video choc

Bagdad - L'autore del filmato non autorizzato dell'impiccagione dell'ex presidente iracheno Saddam Hussein è stato arrestato, come ha riferito l'emittente Tv panaraba al Arabiya. Il premier iracheno Nouri al Maliki è intenzionato a punire il responsabile della diffusione del video integrale. Il filmato sarebbe stato realizzato da una guardia della sicurezza della caserma dove è avvenuta l'esecuzione. Il responsabile della caserma, l'ex sede dei servizi segreti militari del deposto regime, è stato inoltre severamente rimproverato dalle massime autorità del Paese. Altre fonti di stampa hanno confermato l'arresto di una guardia della sicurezza citando fonti governative.

Di fronte all'ondata di proteste provocata in tutto il mondo dalle immagini messe su Internet che ritraggono l'ex rais impiccato tra urla e insulti, gli Stati Uniti prendono le distanze dall'esecuzione che George Bush ha definito "una tappa importante" nel processo dell'Iraq verso la democrazia. "Se avessimo avuto il controllo fisico in quel momento avremmo fatto le cose in modo diverso" ha detto in una conferenza stampa a Baghdad il generale William Caldwell, portavoce delle forze americane in Iraq, sostenendo che gli Stati Uniti non hanno avuto nessun ruolo nell'organizzazione e nella gestione dell'esecuzione.