Arrestato dopo un furto in banca

L’agilità e la velocità non gli sono bastate per scappare dalla polizia dopo un tentativo di furto. Così Victor Savic, 18 anni, romeno residente in un campo nomadi, è stato bloccato intorno alle 23 dagli agenti mentre si stava calando da un balcone di uno stabile in via Andreani. Obiettivo del ragazzo: un ufficio bancario, di cui stava tentando di forzare la porta finestra. All’arrivo della polizia, il complice del diciottenne ha cercato di avvertirlo, poi si è dato alla fuga. Gli agenti hanno atteso il ragazzo: quando ha toccato il suolo per lui sono scattate le manette.