Arrestato per furto un giovane filippino

I carabinieri del nucleo radiomobile hanno tratto in arresto un cittadino filippino di 28 anni con l’accusa di tentata rapina. Armato di una grossa mannaia da macellaio, lo straniero si è fatto consegnare da uno studente universitario che stava rincasando portafoglio e telefono cellulare. Ad assistere alla scena, avvenuta intorno alle 4 di mattina, una pattuglia dei carabinieri in servizio di perlustrazione. I militari hanno fermato lo straniero mentre tentava la fuga.