Arrestato un operaio: aveva cocaina in casa

È stato arrestato dai carabinieri di Pomezia B.D., 27 anni, operaio, sposato e padre di un bambino di 4 anni, che aveva trasformato la propria abitazione in un centro di spaccio di cocaina. Nella sua camera da letto, nascosti in un barattolo da cucina, i carabinieri hanno trovato 60 grammi di cocaina pura e materiale da taglio e confezionamento delle dosi. La perquisizione è scattata dopo appostamenti e pedinamenti nei pressi dell’abitazione dell’uomo.