Arrestato un soldato: non voleva obbedire

È stato il primo a disobbedire agli ordini da quando sono iniziate le operazioni di ritiro forzato dalla Striscia di Gaza. Ieri mattina un soldato israeliano si è rifiutato di obbedire e di partecipare all’evacuazione dei coloni a Kfar Darom, il bastione dei più oltranzisti. È stato subito disarmato e fermato. «Sembra - ha dichiarato un portavoce militare - che uno degli agenti della polizia militare non fosse pronto a fare qualcosa ed è stato portato via».