«Arresto di Mladic entro questo mese»

Belgrado. Il governo serbo ha comunicato al Tribunale internazionale per crimini di guerra nell'ex Jugoslavia (Tpi) che l'ex generale serbo-bosniaco Ratko Mladic, accusato di crimini di guerra e genocidio, sarà arrestato entro la fine di aprile. Lo ha detto Anton Nikiforov, portavoce di Carla Del Ponte, procuratore del Tpi. La Del Ponte aveva stabilito al 4 aprile il termine ultimo per la cattura di Mladic, proponendo all'Unione Europea di interrompere i colloqui con Serbia e Montenegro sull'accordo di stabilizzazione ed associazione con l'Ue se la scadenza non fosse stata rispettata.