Arresto di Novi, il Csm vuole vedere gli atti

La richiesta - spiegano al Consiglio superiore della magistratura - è partita ieri mattina. L’organo di autogoverno della magistratura ha scritto alla procura di Genova per avere gli atti relativi al procedimento riguardante gli arresti domiciliari chiesti e ottenuti per Giovanni Novi, ex presidente dell’Autorità portuale coinvolto nelle indagini sulle concessioni al porto. I domiciliari per Novi erano stati chiesti dai pm Enrico Zucca, Walter Cotugno e Mario Morisani che guidano le indagini. Scelta contestata da Francesco Lalla, capo della procura e quindi «superiore» dei pm. (...)