Arretrano i titoli di Stato

Le indicazioni relative agli sviluppi dell’uragano Rita hanno interrotto la spirale al rialzo dei treasury Usa e, di conseguenza, anche di Bund e Btp. Il titolo tedesco arretra di 11 punti, a 123,71; modeste limature si osservano per tutte le scadenze dei titoli italiani, mentre nessuna reazione dei mercati ai recenti avvenimenti politici. Numerose le emissioni del Tesoro a fine mese: il 27 settembre ci sarà l’asta Bot a 3 e 6 mesi; il 28 verranno collocati Btpi a 5 anni per 2 miliardi, mentre il 29 sarà la volta di Btp a 3 e 10 anni, e Cct a 7 anni.