Arriva il 2011 e Mercedes compie 125 anni

Risale al 29 gennaio 1886 il primo brevetto depositato da Carl Benz relativo al suo veicolo a trazione del motore a gas

Con la più grande celebrazione nella sua lunga storia il Gruppo Daimler, di cui fa parte Mercedes-Benz, si prepara a festeggiare il 125° anniversario del marchio e dell'automobile. Risale infatti al 29 gennaio 1886 il primo brevetto depositato da Carl Benz relativo al suo veicolo a trazione del motore a gas. Si chiamava Benz Patent-Motorwagen ed era spinta da un motore da 954cc monocilindrico a quattro tempi che erogava una potenza di 0,7 kW a 400 giri/min, per una velocità massima di 16 km/h. Un'autovettura dotata di pneumatici di gomma piena, capace di andare solo ad una marcia e solo in avanti. Nello stesso anno, a meno di 100 km, Gottlieb Daimler stava lavorando ad un progetto simile: un carro a motore che finì sempre nel 1886.
Da allora la strada percorsa è stata lunga e questi numeri oggi possono far sorridere, ma senza di essi non saremmo arrivati alle velocità e alle prestazioni odierne. I due costruttori diventarono tutt'uno nel 1926, con la fusione tra le due aziende e la nuova denominazione Daimler-Benz. Da allora per la commercializzazione delle auto viene utilizzato il marchio Mercedes-Benz.
Dieter Zetsche, attuale presidente del consiglio di amministrazione di Daimler e responsabile di Mercedes-Benz Cars, ha dichiarato che l'anniversario rappresenterà un'occasione per volgere lo sguardo all'indietro, sulla storia che ha cambiato il mondo in meglio e continuerà a farlo, permettendo a Daimler e Mercedes di guardare al futuro.
La Germania sarà la location designata per numerose attività e festeggiamenti, inclusa una serie di mostre di veicoli Daimler e Mercedes-Benz. Ma non mancheranno neanche le occasioni per rivivere la storia della società, a partire dalla Benz Patent-Motorwagen del 1886 fino ad arrivare ai moderni veicoli targati Mercedes-Benz.