Arriva "Axn Sci-Fi", la tv dell'altro mondo. Il prossimo

<em>Star Trek</em> ma non solo. Anzi, molto di più: dall'8 novembre sul canale 133 di Sky tutte le migliori serie di fantascienza, fantasy e soprannaturale firmate dalla Sony Entertainment

Per andare là dove nessuno è mai giunto prima, come diceva il capitano Kirk, oggi basta accendere la tv. O meglio, più che oggi bisognerà aspettare l'8 novembre, ma da quel giorno - andando sul canale 133 di Sky - gli appassionati di fantascienza, fantasy e soprannaturale, troveranno il loro punto d'arrivo.
Che si chiama «Axn Sci-Fi», ovvero la declinazione nel futuro dei canali firmati Sony Entertainment e specializzati nell'action e nell'adrenalina pura. Ovviamente, pur non essendoci il capitano Kirk se non in film, nel nuovo «Axn Sci-Fi» troveranno spazio le avventure di Star Trek negli spin-off The next Generation e Voyager. Così come verrà proposta tutta una catena di serie tv che i fans del genere conoscono o attendono trepidanti di conoscere. Per cui: «Mutant X», «Angel» e «Roswell», ma anche «Eureka», «Dead Like Me», «True Calling» e «Stargate-Sg1». Quest'ultima serie già pronta, da gennaio, a diventare SG-U (ovvero Star Gate Universe) e punto di forza del nuovo canale.
Obbiettivi della Sony? Oltre che andare «oltre il tuo mondo» così come recitava la suggestiva presentazione fatta oggi al Planetario di Milano, anche fidelizzare pubblico e sponsor per un genere che finalmente ha trovato una casa televisiva. E considerando che, nel mese di settembre, i già esistenti canali «Axn», «Axn+1» e «Axn Hd» hanno registrato 800mila contatti, il passo per fare cifra tonda non è molto lungo, magari sognando un futuro prossimo in alta definizione. «Deciderà Sky», dicono i dirigenti Sony. Sappiamo già però che il capitano Kirk ci metterà una buona parola.