Arriva il Btp a cinque anni

Le dichiarazioni di esponenti della Bce sulle future mosse della Banca centrale europea hanno bloccato ogni tentativo di recupero per Bund e Btp. Il titolo tedesco ha chiuso sotto i livelli di venerdì, a quota 117,22, mentre le limature, per i titoli italiani, non superano i 10 punti, per le emissioni trentennali. Qualche recupero si è avuto per i Btp legati all’inflazione. È stato dato ieri l’annuncio che il Tesoro offrirà il 14 settembre il nuovo Btp a 5 anni, con il tasso al 3,75% rispetto al 3,5% delle precedenti emissioni.