Arriva la Harley Dark e la nuova Buell entry level

La nuova Buell XB9SX Black abbassa la soglia di ingresso al mondo della Casa americana con un prezzo che si colloca a quota 8.995 Euro, circa 1.000 Euro in meno rispetto alle versioni colorate.

Le Harley e le Buell notoriamente sono moto che non passano inosservate. Le si sente arrivare molto prima di vederle. Il loro sound è noto in tutto il mondo. I due modelli che stanno arrivando nelle concessionarie brillano in vece per understatement: poche cromature e un solo colore, il nero. La Casa di Milwaukee ha presentato la versione Iron della sua immortale 883 che entra a far parte del filone "Dark" comprendente Night Rod, Night Train, Nightster e la recente e personalissima Cross Bones. La 883 Iron rappresenterà la entry level di Harley Davidson. Il motore è l'ultima versione del noto Evolution da 883 cc reso più brillante e piacevole da utilizzare grazie anche ad una nuova frizione più morbida da azionare. La tradizionale trasmissione finale a cinghia è stata rinforzata con fibra di carbonio. Stilisticamente la moto è caratterizzata da soffietti old-style sulla forcella anteriore, verniciatura a polvere nera per motore e coperchi delle valvole e colorazione rigorosamente all black per gli essenziali elementi della carrozzeria. I classici scarichi cromati sono corti e gemellati. Il prezzo? Meno di 9000 euro. Si tinge di nero anche il modello di accesso della gamma Buell. La XB9SX Black beneficia di una grintosissima livrea nera opaca che rende l'accattivante street-fighter ancora più cattiva. Immutate le caratteristiche tecniche del mitico bicilindrico Thunderstorm da 984 cc e le doti di maneggevolezza tipiche di questa moto cortissima e con la forcella anteriore quasi verticale. Verniciatura a polvere nera anche per telaio, forcellone, motore, foderi della forcella, piastre di sterzo e pinze freni. La nuova Buell XB9SX Black abbassa la soglia di ingresso al mondo della Casa americana con un prezzo che si colloca a quota 8.995 Euro, circa 1.000 Euro in meno rispetto alle versioni colorate. Questa politica commerciale ricorda quella adottata da Ducati con le ormai mitiche Ducati Monster Dark che erano color nero opaco e rappresentavano i modelli di accesso.