Arriva l’eco-doppler «targato» Telecom

All’ospedale San Filippo Neri arriva un nuovo apparecchio di eco-doppler. Grazie al diretto sostegno economico dei soci del circolo ricreativo aziendale Telecom, è stato acquistato il nuovo macchinario destinato all’Unità operativa di chirurgia vascolare. «Un apparecchio dotato con un’altissima risoluzione dell’immagine - spiega il presidente del Cral Telecom - che consentirà di incrementare il numero di esami giornalieri». Un’iniziativa importante che ha come obiettivo quello di velocizzare e snellire le lunghe liste di attesa che, purtroppo, continuano a crescere. Basti pensare che solo nel mese di settembre circa 14.350 pazienti hanno richiesto un esame di diagnostica vascolare. L’apparecchio del valore di 160mila euro risulta essere necessario per effettuare tutti gli esami ultrasonografici che riguardano l’apparato vascolare.