«Arriva un nuovo tsunami...» E gli oroscopi fanno crollare il turismo a Phuket

«Le stelle prevedono un nuovo devastante maremoto» dicono gli astrologi. E in tutta la Thailandia del sud, colpita duramente sei anni fa, le prenotazioni turistiche vanno a picco. Le autorità di Phuket: «Certa gente dovrebbe essere più responsabile quando apre la bocca»

Ci mancavano solo gli astrologi. Che a volte non interpretano solo le stelle ma te le fanno anche vedere. In Thailandia per esempio stanno passando un brutto periodo e non perchè l'hanno previsto ma perchè l'hanno provocato gli astrologi. Soprattutto nel settore del turismo. Una serie di nefaste previsioni astrologiche infatti hanno anticipato un nuovo tsunami nel sud del paese entro fine anno. E il disastro è arrivato anche se non è (ancora?) quello previsto. I media locali riportano un'ondata di cancellazioni negli hotel sul mare. In particolare, le rinunce sono arrivate al 10% negli alberghi di Phuket, Phangnga, Ranong e Surinm sulla costa del mare Andamano, specifica il quotidiano «Bangkok Post». Un disastro per chi di turismo vive e per chi dalla tragedia di sei anni fa sta cercando ancora di riprendersi. Oltre 5 mila persone, la metà delle quali turisti stranieri, morirono nel devastante tsunami del 26 dicembre 2004, il primo scatenatosi sulla regione in oltre 100 anni e che fu causato da un potentissimo terremoto di fronte alla costa settentrionale di Sumatra. Facile quindi immaginare il terrore di un bis anche se nulla che non sia negli oroscopi prevede nuovi devastanti maremoti. «Credo che certa gente dovrebbe essere più responsabile con certe personalissime previsioni, perchè po ci sono ripercussioni gravi sul turismo delle province del sud e sulla vita della gente», ha commentato Paiboon Upatising, presidente della organizzazione dell'amministrazione provinciale di Phuket. Segno zodiacale Toro. Ma imbufalito...