Arrivano i pedagogisti contro i problemi «sociali»

Uno specialista del sociale che usando una pedagogia applicata migliora la qualità di vita delle persone: è questa a grandi linee la figura del pedagogista clinico, la cui associazione (Anpec, Associazione nazionale pedagogisti clinici), ha inaugurato ieri una sede per Genova e Provincia. «Ci occupiamo dei bisogni della persona, facendo mediazione nelle scuole, nelle relazioni familiari, nei luoghi di lavoro o nelle comunità - ha spiegato in una conferenza stampa presso la Fondazione Carige, il direttore provinciale di Anpec, Susanna Viviani Maggi -. Ad esempio facciamo formazione degli insegnanti e collaboriamo con le istituzioni, col Comune e le circoscrizioni». Gli ambiti di intervento sono i piu diversi: «le difficoltà di apprendimento, la dispersione scolastica, il disorientamento esistenziale, la difficoltà di integrazione».