Arrivano i «treni in affitto»

Creare una società a capitale pubblico, oppure misto, che acquisti treni e locomotori da dare poi in affitto alle società che vincono le gare per il servizio del trasporto ferroviario locale. È l'innovativo progetto della Regione Liguria, che su proposta dell'assessore Luigi Merlo ha già avviato contatti con importanti istituti bancari italiani e produttori di materiale rotabile.
«È una realizzazione difficile ma attuabile - spiega Merlo - che ha l'obiettivo finale di rendere le Regioni realmente responsabili del trasporto locale. Stiamo studiando il modo migliore per investire una parte delle risorse direttamente per l' acquisto di locomotori e carrozze. Una idea analoga l'ha avuta la Regione Piemonte e stiamo valutando se partecipare insieme alla società».