Arrivano risorse per 150 milioni

Tiscali

Si è chiuso con un incremento dei ricavi pari al 9% rispetto al medesimo periodo del 2004, il secondo trimestre per Tiscali. La società sarda, che ha archiviato un fatturato di 178 milioni, ha inoltre annunciato di avere raggiunto un accordo per un finanziamento garantito da 150 milioni (la quota di 50 milioni subito) con Silver Point Finance, società attiva nella fornitura di finanziamenti mirati a imprese di medie e grandi dimensioni. Nel secondo trimestre del 2005 - si legge nella nota di accompagnamento ai dati preliminari - Tiscali ha riportato un margine operativo lordo (Ebitda) di 19 milioni (11% dei ricavi), che si confronta con i 25 milioni ottenuti nel precedente trimestre e i 18,1 milioni (11% dei ricavi) registrati nel medesimo periodo del 2004. Sul risultato - viene spiegato - hanno influito gli investimenti effettuati, sul fronte del marketing, per sostenere la crescita degli abbonati Adsl e le nuove offerte Voip (Voice Over Ip), ovvero le telefonate via Internet che sfruttano la larghezza di banda concessa dall’Adsl.