In arrivo 400mila nuovi immigrati

In trent’anni la popolazione immigrata residente a Milano ha raggiunto quota 200mila presenze. Nei prossimi 25 anni gli stranieri potrebbero diventare 600mila. In sostanza, anticipano i circercatori dell’università Bicocca e della fondazione Ismu, nel 2033 due milanesi su tre potrebbero essere non italiani. Esiste anche una mappa della loro distribuzione in città. I cinesi, come noto, sono concentrati in via Paolo Sarpi. Filippini e cingalesi vivono anche all’interno della Cerchia dei Bastioni, mentre romeni, egiziani e marocchini sono confinati nelle periferie.