In arrivo Apassionata Pegaso fa sognare

Escono dalla nebbia, bianchi ed eleganti. Incantevoli, i cavalli. Li vedi giocare con una danzatrice o sfidare le leggi della fisica. Una razza dopo l’altra, scenografie, coreografie: tutto si sussegue tra favola e avventura. Pegaso fa sognare.
Benvenuti nel mondo di Apassionata, il più grande show equestre d’Europa (già un milione di spettatori), a ottobre tre giorni al Mazdapalace col nuovo titolo Hommage. Destinata a viaggiare per 20 città europee e firmata anche dal noto coreografo Massine, la rappresentazione verrà condotta dalla presentatrice Susanna Messaggio. «Sì, lo spettacolo è un proprio un omaggio ai cavalli. Racconta della speciale intesa che esiste fra loro e gli uomini, e del loro ruolo nella storia». Il campione del mondo in trick roping mostrerà l’arte del lancio del lazo. «Saranno i cavalli islandesi e quelli certosini a stupire di più». I primi, che arrivano a costare fino a 300mila euro a esemplare, si riconoscono dalla loro statura, piccola. Hanno cinque andature, contrariamente ad altre razze che si muovono in «tre». Poi i «certosini»: furono allevati dal secolo XV dai monaci che nella loro bellezza intravedevano Dio. E ancora, Lusitani, andalusi, arabi e lipiziani. Ma le star sono anche loro, i cavalieri; come Styrmir Arnason, Doma Vaquera, Sabastian Fernandez e Jörg Pasternak. «Massimo rispetto per i cavalli - tiene a precisare lo staff -. Gli esemplari arrivano il giorno prima, si esibiscono, riposano e ripartono». Per loro veterinari, personale specializzato nelle cure e pare anche un «parrucchiere». Per capire il volume dell’impresa basti pensare che a Milano arriveranno una trentina di camion; le stalle saranno montate dentro il palazzetto; centinaia le persone al servizio dello show. Un nuovo «debutto» ci sarà a Verona. Lo show, infatti, ha firmato un accordo con Fieracavalli: nel 2007 diventerà la serata di apertura della manifestazione.
Apassionata-Hommage, Mazdapalace 27-28-29 ottobre, venerdì e sabato ore 21, domenica ore 18.30; da 24.50 a 45 euro adulti, da 12,50 a 22,50 euro bambini (TicketOne, info: 892101)
\