In arrivo Bot per 8,5 miliardi

Le ipotesi avanzate di recente sulla possibilità di una riduzione dei tassi in area Ue hanno portato a un generale rafforzamento delle quotazioni. Per quanto riguarda il Bund è proseguita la crescita verso nuovi record, con la chiusura a 123,40 (più 49 punti); per quanto riguarda i Btp il rafforzamento ha interessato di più le serie «lunghe», con il decennale che migliora di 51 punti e l’emissione 2034 in rialzo di 139 punti. Giovedì il Tesoro offrirà Bot a 3 mesi che sostituiranno i 3 miliardi in scadenza, mentre per i titoli a 12 mesi l’offerta sarà di 5,5 miliardi (5 in scadenza).